Viaggio privato a Castello di Bran/di Dracula

Viaggio privato a Castello di Bran/di Dracula

L’80% delle centinaia di migliaia di turisti stranieri che prenotano tour in Romania e vengono da oltreoceano e da tutto il mondo per vedere, innanzitutto, il Castello di Dracula o, meglio detto, il Castello di Bran, lasciano la Romania con la lezione di storia imparata e si dimenticano della vicenda fittizia raccontata da Bram Stoker nel suo romanzo.

Capirete, dopo averlo visto dal vivo, perché è un simbolo del turismo romeno, diventato persino la più visitata attrattiva turistica in Romania.

Quando vi troverete dinanzi al Castello di Bran, che sorge in un luogo stupendo, avrete la sensazione che davanti a voi si apra una porta – del resto, il nome del castello in slavo significa proprio questo – tra mito e realtà, tra cielo e terra.

 Vi renderete conto, quando giungerete su, in cima, e sentirete di essere vicini alle nuvole, che, oltre 600 anni fa, solo una mano dal cielo avrebbe potuto collocare un simile castello fortificato proprio in cima a questo sperone di roccia, come nelle favole, per dominare le montagne, circondato dalle foreste, l’unico legame con la terra essendo la strada di accesso dalla parte est.

E, proprio perché è stato eretto a grande altezza, il Castello di Bran vanta una panoramica eccezionale sulle colline circostanti, sulla Valle Moeciu o la Contrada di Barsa, anch’esse le più ricercate zone turistiche in Romania, cosicché a qualsiasi piano vi trovaste, dei 4 del castello, sarà difficile decidere cosa guardare prima: la vista panoramica fuori o le collezioni di arredi, costumi, armi e armature, ecc.

Del resto, nel 2012, il Castello di Dracula/Bran, assieme alla tenuta reale che ospita il Parco Reale, due laghi, la Casa del Tè, la Casa dell’amministratore e la Casa La Principessa Ileana, sono stati collocati dalla Rivista Forbes al secondo posto nella classifica delle più costose proprietà del mondo, stimate a ben 140 milioni di dollari.

Comunque, se, venendo qui, vi siete proposti di godervi non solo i musei in Romania, ma anche di riscoprire il Conte Dracula, è bene che sappiate che, in realtà, questo è solo un personaggio fittizio, dall’omonimo libro dello scrittore irlandese Bram Stoker, che si ispirò nel suo romanzo sia alla figura del principe romeno Vlad l’Impalatore, descritto da certi testi storici come un tiranno sanguinario, che al suo castello in Transilvania, diventato ulteriormente il Castello di Dracula.

Quando approfondirete seriamente la vera storia di Vlad l’Impalatore,

noto anche come Vlad Dracula, figlio di Vlad Dracul, nella storia vera della Romania, scoprirete che questo stratega e coraggioso principe, che ha messo in fuga i turchi o altri potenziali invasori della Romania, ha compiuto molte gesta ed è stato molto amato dal popolo.

Ma, certo che, dopo la visita, avrete cosa raccontare ai figli, se non riuscirete a portarli con voi, agli amici o ai cari, soprattutto visto che potrete scegliere tra varie cartoline con il conte Dracula, ricordini dalla Romania, dépliant ed altri ricordi dal Castello di Bran, che, accanto alle foto e ai selfie scattati, saranno un’esperienza unica e indimenticabile.

Dopo aver vissuto tutto ciò, desidererete leggere più libri e vedere anche il film storico romeno su Vlad l’Impalatore, grazie al quale scoprirete che a volte si deve ricorrere a misure estreme per poter salvare una nazione piccola e ricca, presa di mira costantemente, lungo la sua storia, dagli invasori.

Se vi siete proposti di vivere un’esperienza medievale garantita, godendovi una gita al Castello di Dracula, e volete prenotare una vacanza in Romania, possiamo creare per voi persino un’escursione concetto, se ci indicate, pressappoco, quando prenderete le ferie, per poter capire quando possiamo proporvi un tour di un giorno o tour di più giorni, cercando di sovrapporli con altri eventi programmati, tipo: concerti, fiere e mostre, promozioni e sconti.

Dell’agricoltura biologica, delle pietanze tradizionali romene e delle nostre bevande famose, come la grappa, l’horinca, la palinca e i vini eccezionali, forse avete già sentito dai programmi televisivi con il Principe Carlo di Galles, che loda sempre la Romania?

Prenotate ora un tour privato e noi vi rispondiamo con informazioni sulla disponibilità, delle auto, anche a seconda della stagione, del numero di persone che vi accompagneranno, affinché possiate godervi il tour insieme.

POSTI COLLEGATI