Gite di due giorni in Romania, nelle città medievali

Wallachia

 

Gite di due giorni in Romania, nelle città medievali

Per capire meglio il presente, dovremmo scoprire prima il passato, e una gita di due giorni in Romania, che include tre delle più belle città medievali in Romania, tra cui Sighisoara, è proprio nella classifica delle più belle città medievali in Europa, sarebbe un’autentica sfida all’avventura.

Breve descrizione delle attrattive turistiche:

Il primo giorno

 Il secondo giorno 

1. Il Monastero Cozia

1. La cittadella fortificata Sighisoara

2. Tour della città di Sibiu

2. Tour della città di Brasov

3. La Chiesa Nera

4. Il Monastero Sinaia

Qualche parola sulla tomba di Dracula e le attrazioni turistiche più visitate di Bucarest:

 

Il primo giorno

1. Il Monastero Cozia

Solo se prenotate il tour dei monasteri in Romania e giungete al Monastero Cozia, potete capire perché è ricercatissimo da migliaia di turisti.

Quando giungerete vicino alle mura di questo monastero fortificato, fiancheggiato da oltre 600 anni da un lato dal fiume Olt, e dall’altro dal Monte Cozia, e che ci ha difesi dagli invasori, avrete l’impressione di un salto nel tempo, nel Giardino dell’Eden, da dove furono cacciati via Adamo ed Eva…

Vedete alcune curiosità su questo monumento storico.

Monastery Trip COZIA

2. Tour della città di Sibiu

Per capire meglio durante un tour per la città, perché è stata scelta Capitale Europea della Cultura, dovrete vedere almeno il Centro Storico, la Cattedrale Evangelica, poi la città in sè, che sono veramente alcune tra le più visitate attrattive turistiche in Romania, perché riescono ad accontentare quasi tutti i gusti e qualsiasi turista esigente.

Se siete appassionati della cultura autentica o se avete un’indole più romantica o più avventurosa, qui troverete tutto ciò che avete bisogno, per sentirvi meglio e rilassarvi, dimenticando le preoccupazioni quotidiane e ammirando la bellezza da tutti i punti di vista.

La bellezza della cittadella di Sibiu si deve alle sue curiosità e ai suoi record, dall’architettura degli edifici e la configurazione delle strade al patrimonio culturale e artistico e al paesaggio, perché è fiancheggiata dai Monti di Fagaras e Lotru.

Vedete anche le curiosità, che trovano qui coloro che vengono al SIBFEST, il Festival Internazionale di Teatro diSibiu >>

Il secondo giorno

1. La cittadella fortificata Sighisoara

Sighisoara Medieval Village private Day Trips

Se volete fare un salto nel tempo, nell’epoca medievale, dovete assolutamente vedere la Cittadella di Sighisoara, città dal passato medievale in Romania, dove è nato „Il Conte Dracula” o, in altre parole, il principe Vlad l’Impalatore.

Eretta nel 1280, la cittadella di Sighisoara non è solo una delle più visitate attrattive turistiche in Romania, ma è anche una cittadella medievale viva che si è conservata immutata (no ad oggi, abitata da oltre 700 anni, cosa rara nel mondo.

Del resto, dopo i primi passi fatti sul lastricato di pietra cubica, al di là del portone della cittadella e delle mura alte, che in alcuni posti arrivano fino a 14 metri, vi rederete conto di trovarvi in una delle meglio conservate città medievali in Europa, e, quindi, non c’è da meravigliarsi che Sighisoara sia stata inserita nella lista dei monumenti culturali-storici patrimonio Unesco.

Vedete anche le più importanti curiosità, che potete scoprire in una gita a Sighisoara, la cittadella medievale.

2. Tour della città di Brasov

Se volete vivere un’esperienza urbana memorabile e prendere una boccata di ossigeno, il tour della città di Brasov è ideale per gli appassionati della storia, musica e cultura, dell’avventura, della gastronomia, dello sport, della caccia, delle scalate montane, per gli innamorati, e questa esperienza è impareggiabile.

Praticamente, Brasov è all’altezza, da tutti i punti di vista, perché dovete sapere che sebbene costruita ad un’altezza media di 625 m, perché nella città ricade anche la vetta Postavaru, è la città alla maggiore altitudine in Romania, e se parliamo di curiosità in Romania, Brasov è l’unica città nel mondo sul cui territorio si trova una riserva naturale, quella sul Monte Tampa.

Peoples-House Ceausescu Romania

Vedete quali curiosità trovate qui per la vostra salute, per la vostra mente e la vostra anima.

Vedete il tour della città di Brasov.

3. La Chiesa Nera

Romanian Atheneum Bucharest Private City Tours

Source: WEBPHOTO.RO

A prescindere dal fatto che scegliete un tour di un giorno a Brasov oppure tour brevi di due ore, sarebbe un peccato lasciarsi sfuggire la Chiesa Nera di Brasov, non solo perché è il maggiore luogo di culto in stile gotico nel sd-est dell’Europa, ma anche perché non si ha sempre l’occasione di vedere come sono i muri di una chiesa sopravvissuta in modo miracoloso ad un incendio, avvenuto nel 1689. Praticamente, essa deve il nome di Chiesa Nera all’incendio che fece annerire i suoi muri.

Questa chiesa parrocchiale della comunità evangelica luterana, lacui   costruzione   fu   ultimata   nel   1477, quindi da oltre 540 anni, è  una   delle   più   visitate attrattive turistiche in Romania, ma anche la maggiore chiesa nel Paese, lunga 89 metri e larga 38 metri, con una capienza di 5000 persone.

Se volete sapere più curiosità e dettagli sulla Chiesa Nera leggete qui>>

4. Il Monastero Sinaia

Peoples-House Ceausescu Romania

Esattamente nella più bella stazione montana in Romania, nel posto in cui molti principi e re di Romania venivano spesso per raccogliersi, visitando il Monastero Sinaia avete la chance di fare un salto indietro nel tempo e gustare la semplicità e la ricchezza spirituale dell’ortodossia, espresse esteticamente in un modo eccezionale in tutto ciò che rappresenta questo luogo di culto.

Appena avrete varcato il suo portone alto, perché è un monastero fortificato, scoprirete una tranquillità speciale, come nel cielo, e sarete avvolti dalla pace, come noi tutti, una volta giunti in quel posto.

Il luogo di culto ortodosso, risalente a 300 anni fa, soprannominato anche “la Cattedrale dei Carpazi”, grazie al fatto che si trova nella più bella stazione montana in Romania, in un paesaggio da favola, è stato anche la prima costruzione in quest’area, il suo committente essendo il comandante della cavalleria Mihai Cantacuzino, che prese la decisione di far erigere il luogo di culto in seguito ad un pellegrinaggio in Terra Santa, il nome del monastero essendo ispirato a quello del Monte Sinai.

Più curiosità e dettagli sul Monastero Sinaia trovate qui.

Mappa del tour/della gita

Questo itinerario è orientativo e può subire modifiche durante il viaggio, perciò, vi preghiamo di considerare come punto di riferimento ciò che riceverete nell’offerta, dopo aver chiesto il rispettivo tour o la rispettiva gita.

Lo diciamo perchè sia la gita presso le grotte, che il viaggio sulla strada alpina Transfagarasan sono possibili per solo qualche mese all’anno.

 

 

POSTI COLLEGATI